Diario di Bordo: Settimana Folle n.1

Finalmente, eccoci qua.

Dopo settimane di attese, preparativi e studio disperatissimo, ieri 24 Maggio 2017 si sono tenute le prime prove del nuovo spettacolo degli Ottovolanti presso la sede A.C.S.I.T. di Piazza Santa Croce.

Come promesso anche questa breve cronaca dei fatti sarà pervasa di indizi per aiutarvi pian piano ad avvicinarvi al tema dello spettacolo e arrivare preparati all’appuntamento dell’anno, il 20 e 21 Ottobre 2017 al Teatro Cestello.

Vediamo. Una cosa è certa, sono salpati.
E questo è un dato certo, quasi scentifico perchè qualcuno li ha visti, anzi, li ho proprio visti io con i miei occhi.
Attorno ad un tavolo pieno di copioni, penne e voce, ognuno di loro ha portato una parte di sè ed è proprio quella l’essenza dello spettacolo che sta prendendo forma.

E cosa c’era in sala prove ieri sera? Praticamente tutto.
Ma dire tutto è come dire niente.
Siamo sicuri che sia proprio tutto, tutto? Perchè a volte è meglio essere un po’ più selettivi e andarci piano con le parole prima di rischiare di descrivere qualcosa che non c’è, perchè poi la gente ci crede!

No. Il fatto è che c’era più del tutto, tutto, c’era già un universo di emozioni in divenire.
Perchè rinunciare alla complessità per paura dello sforzo cognitivo?

SI! Proprio questo succederà con gli Ottovolanti: amplierete la mente. Anche se non sarete mai sufficientemente pronti, lo spettacolo lo farà per voi.
Via gli schemi, via tutto. Ma proprio tutto,tutto.

Salpiamo insieme per paesi lontani. Ce n’è uno in Sardegna che sta aspettando tutti noi e ad Ottobre ci troveremo tutti lì.

Stay tuned e seguici sulla nostra pagina Facebook per tutte le novità!

Testo Follis