I personaggi di Follis: Adelasia Appeddu

Moglie del Dott. Appeddu, Adelasia è una donna elegante che preserva anche nella follia un carattere forte e determinato.

La famiglia cui appartiene la signora Appeddu è una delle più influenti di Follis e Adelasia sembra esserne consapevole in fondo. Molto in fondo.
Il suo spirito è fiero ed ogni sua frase è pronunciata con una solennità tipica di chi ha la sensazione di dover dare ancora un contributo importante. Sarà lei insieme ad Ausonio ad accogliere Sebastiano Casadei e a metterlo al corrente di tutti i fatti che permetteranno all’insegnante di scegliere il destino di tutti.

È un personaggio semplice – come tutti quelli che abitano a Follis – ma allo stesso tempo ricco di sfumature: la vedrete agitata nel tener testa al marito, decisa un attimo dopo, spiazzata dagli eventi ma anche artefice di quel che accade. È una mamma premurosa, una moglie adorabile ma non provate a dirle cosa deve fare.  Le reazioni di Adelasia (retaggio di un orgoglio attutito dalla follia) agli ordini impartiti dall’alto sono molto particolari

A Follis succede così; ognuno è un po’ vittima di se stesso, inevitabilmente, un’imitazione di quello che sarebbe stato se non fosse sotto l’effetto distruttivo dell’ignoranza. Adelasia è come tutti gli altri alla ricerca di un antidoto alla sua condizione anche se non lo sa.

La bellezza del personaggio sta nel suo non dubitare mai di se stessa, nemmeno quando davvero potrebbe sembrare fuori luogo o in errore:  è così e non ha mai la minima ombra di rimorso. Quanto orgoglio c’è in un seme? Adelasia è un fiore spinoso che cresce con pazienza nonostante tutto; nonostante, soprattutto, la pioggia incessante che arriva dalla collina del Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *